Azienda agricola Tarroni vigneti e vini

Vini Tarroni. Alto tasso d’orgoglio.
Lo confermano i clienti che ogni giorno scelgono i vini delle cantine Tarroni per la propria tavola, e i numerosi ristoratori particolarmente attenti ad offrire i migliori vini alla propria clientela.
Una produzione di alto livello in terra romagnola, dove dominano il Sangiovese e l’Albana, morbidi e avvolgenti.
Tarroni. Vigneti e vini di Romagna.
Migliore Albana 2007 giudicato da Winetaste.
Premio fra 4 i migliori Sangiovese 2007 da Winetaste.

Il nonno Tarroni Giuseppe, già dal 1920, era proprietario dell’azienda e della vecchia originaria cantina produceva circa 100/200 quintali all’anno, servendo le allora più famose osterie di Bologna e di Ravenna.
Dal 1975 l’azienda è passata in gestione a papà Umberto, la seconda generazione: in quel periodo la produzione si attestava a 500/600 quintali annui.
Negli anni ’80 l’antica cantina ha subito un primo ampliamento.
a metà degli anni 80 l’azienda ha acquisito il Podere Dadina e negli anni seguenti il podere Morandina.

Queste unità poderali hanno consentito di raggiungere la produzione di circa 3000 quintali.
Giuseppe e Cristiano rispettivamente, figlio e nipote di Umberto, la terza generazione, hanno ulteriormente potenziato la cantina installando tecnologie di avanguardia. I poderi collinari hanno permesso di ampliare e differenziare la produzione di varietà come Sangiovese, Cagnina, Malvasia, Cabernet Sauvignon, Merlot e Pignoletto.
Le tecniche culturali più moderne introdotte da Giuseppe e Cristiano si innestano su un robusto retroterra esperienziale di conoscenza del terreno, dell’aria e del sole, consolidato in tre generazione e che consente di anno in anno una crescita qualitativa costante.

  • Cliente Azienda Agricola Tarroni Umberto e Giuseppe
  • Lavoro e-commerce
  • Anno 2012
  • Condividi

Autorizzo il titolare del trattamento all’utilizzo dei miei dati personali per l’invio di comunicazioni relative alla presente richiesta di contatto, vedi Privacy Policy
magento maya